Klarstein Whirlwind: non è un condizionatore, ma un raffrescatore

Klarstein WhirlwindDobbiamo subito fare una precisazione prima di inoltrarci completamente nella recensione del Klarstein Whirlwind. Questo prodotto viene definito un “3 in 1”, ovvero dovrebbe essere un condizionatore portatile, un deumidificatore e un ventilatore. E prima che tu possa fare un acquisto non conforme alla verità, ti diciamo fin da ora che si tratta di un raffrescatore evaporativo e non di un climatizzatore.
E cosa cambia?
La differenza è netta perché il condizionatore portatile si utilizza in un ambiente chiuso così da raffreddare adeguatamente una camera, invece il raffrescatore può essere usato anche all’aperto. Inoltre, i rinfrescatori non abbassano la temperatura nella stanza, ma emettono solo un’aria fredda (come un piacevole venticello d’estate). Una volta spento però, passa subito il benessere. 
Quindi, se vuoi un prodotto che sia più utile di un ventilatore grazie all’emissione di aria davvero fredda, allora consigliamo di continuare nella lettura della recensione. Se no, meglio optare per i veri condizionatori portatili Klarstein.

Se sei già interessato all’acquisto, in basso puoi scoprire quanto costa il raffrescatore evaporativo Klarstein Whirlwind.
 
Klarstein Whirlwind

Klarstein Whirlwind

1 usati da €195,49
Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2019 15:56

Klarstein Whirlwind: 3 in 1?

Abbiamo già spiegato come si sia di fronte ad un raffrescatore evaporativo e non ad un vero e proprio condizionatore portatile (anche se tali macchinari vengono pure chiamati condizionatori ad acqua). Il funzionamento è piuttosto semplice visto che nell’apposita tanica da 5,5 litri (tra l’altro un serbatoio abbastanza capiente considerando che alcuni modelli vantano una tanica di soli 3 litri) bisogna mettere ghiaccio o acqua fredda. Se non dovessimo mettere l’acqua, il Klarstein Whirlwind può essere usato anche solo come semplice ventilatore.

La terza funzione sarebbe quella di deumidificatore, funzione attivabile ma di cui comunque non possiamo aspettarci “miracoli”. Insomma, il nostro consiglio è quello di acquistare questo prodotto solo se ti serve un raffrescatore, un ventilatore e un umidificatore. Tutti i rinfrescatori sono anche degli umidificatori perché l’aria che fuoriesce è fresca e umida; per questo è necessario utilizzarli in ambienti arieggiati.
In questa recensione siamo volutamente partiti dalle precisazioni, adesso passiamo invece alle caratteristiche tecniche:

  • Tre livelli di velocità regolabili.
  • Timer programmabile: per impostare l’accensione e lo spegnimento del raffrescatore Klarstein Whirlwind (da 0,5 ore a 7,5 ore).
  • Ventilazione ottimale e omogenea: grazie alle alette oscillanti a 360°.
  • Telecomando già incluso: così da gestire a distanza il raffrescatore Klarstein Whirlwind.
  • Modalità notturna: la ventilazione sarà più debole, ciò per garantire una minore rumorosità. Su quest’ultimo punto dobbiamo dire che il rumore può comunque dare fastidio, anche se a nostro avviso siamo su standard meno eccessivi rispetto a quanto ci hanno già abituato certi raffrescatori e ventilatori..
  • Modalità naturale: si simula il vento alternando soffi più leggeri ad altri più forti.
  • Filtro antipolvere: per un’aria più pura.
  • Basso consumo energetico: 110 watt.
  • Dimensioni e peso. 41 x 90 x 27 cm – 9 kg.

Raffrescatore Klarstein Whirlwind: opinioni finali

Consigliamo l’acquisto del Klarstein Whirlwind?
Sì, ma solo come raffrescatore, umidificatore e ventilatore.
E perché preferirlo ad altri raffrescatori 3 in 1?
Perché consente più modalità di funzionamento (tra cui la modalità naturale che simula ottimamente il vento), è dotato di timer regolabile fino a 7,5 ore (alcuni modelli ne sono sprovvisti) e, inoltre, si può gestire a distanza grazie al telecomando che è già in dotazione.
Questa la nostra conclusione e i nostri “perché sceglierlo”, tuttavia puoi leggere anche le opinioni di chi lo ha già usato cliccando qui.

Search