Condizionatore portatile silenzioso: consigli d’acquisto (e non solo)

Condizionatore portatile silenziosoBello riposare d’estate in una stanza ben refrigerata, vero?
Non sarebbe proprio il massimo, dormire in una camera da letto più simile ad una sauna, per evitare ciò si opta per l’acquisto di  un climatizzatore.
Ma se il climatizzatore è rumoroso avresti solo il beneficio della stanza fredda, ma non avresti modo di chiudere occhio. Ecco perché è necessario il condizionatore portatile silenzioso. Certo, se il tuo compagno russa di notte, evidentemente il silenzio non lo potrai mai conoscere (climatizzatore rumoroso o no). 

Abbiamo selezionato queste offerte così puoi acquistare i seguenti condizionatori portatili silenziosi pagandoli di meno.
 
Ultimo aggiornamento: 22 Agosto 2019 13:56

Qual è il condizionatore portatile più silenzioso?

I condizionatori più silenziosi sono quelli con unità esterna. Solo che vi è l’impaccio di dover installare il condensatore all’esterno, quindi è necessario che la finestra da cui passerà il turbo si affacci sul balconcino.
Con i climatizzatori portatili split di conseguenza non ci sarà nessun rumore nella stanza proprio perché il condensatore (che è l’unità che provoca il rumore) sta all’esterno e tra i modelli migliori consigliamo il Trotec Pac 4600 che, grazie alla sua potenza di 14500 btu, è adatto per stanze fino a 40/50 mq.
E se vuoi saperne di più su questo climatizzatore puoi cliccare qui.

Condizionatori portatili silenziosi: i modelli monoblocco consigliati

Se non si ha la possibilità di installare il condensatore all’esterno, allora l’unica soluzione è quella di optare per i climatizzatori monoblocco che però sono quelli più rumorosi. Ciò perché è tutto compreso in un’unica unità e installarli in camera da letto solitamente non è una grande idea se si ha il sonno leggero.
Tuttavia, per chi non ha il sonno troppo leggero e riesce a tollerare il minimo rumore (non certo il frastuono) allora abbiamo alcuni modelli da suggerire.

Condizionatore silenzioso per stanza di 25/30 mq: consigliamo Pinguino Pac N87

Tra i monoblocco più silenziosi vi è il De’Longhi Pac N87. Elettrodomestico che può essere usato anche in modalità notturna (specifica proprio per la notte). Rumorosità minima di 48 db.
Grazie al telecomando potrai gestirlo comodamente mentre sei sdraiato sul letto, così non dovrai mai scendere dal medesimo per accenderlo, spegnerlo o cambiare qualche altra impostazione.
La potenza del climatizzatore è di 9800 btu (adatto dunque per camere di 25/30 mq) e ti invitiamo a scoprire tutte le altre info cliccando su Pinguino Pac N87.

Condizionatore silenzioso per stanza di 35/40 mq: Olimpia Silent 12

Con una rumorosità minima stimata di soli 38 db, l’Olimpia Silent 12 dimostra di essere uno dei modelli più silenziosi in commercio. Tuttavia, diciamo che tale livello ci è sembrato un troppo basso rispetto all’effettiva rumorosità del condizionatore, che comunque dimostra di non essere troppo rumoroso. Motivo per il quale è consigliabile l’utilizzo in camera da letto.
Climatizzatore più potente del modello precedentemente descritto grazie ad una potenza di 12000 btu che lo rende adatto per camere fino a 35/40 mq. E per saperne ancora di più clicca su Olimpia Splendid Dolceclima Silent 12.

Condizionatore silenzioso a basso consumo energetico: Pinguino Pac AN112

Per chi è alla ricerca di un climatizzatore portatile che sia silenzioso e che consumi pure poco, allora consigliamo l’acquisto del De’Longhi Pinguino PAC AN112 Silent. Condizionatore di classe A+ (consumi inferiori ad un kw/h) e con livello rumorosità di 63 db. Livello che possiamo equiparare ad una conversazione normale tra due persone.
Tra le altre caratteristiche segnaliamo il timer di 24 ore e l’uso del gas ecologico R290.

Quanto deve essere silenzioso un climatizzatore portatile?

Optando per un climatizzatore portatile con unità esterna di certo non si sbaglia mai, visto il vantaggio già descritto di avere un condensatore esterno. Invece, per ciò che riguarda i climatizzatori portatili monoblocco, il rischio di acquistare un prodotto rumoroso è molto alto. Per questo bisogna attenzionare il livello di rumorosità e poi “sperare” che quanto dichiarato nella scheda tecnica corrisponda ad esatta verità. Non sempre purtroppo (per varie ragioni) un prodotto tacciato per silenzioso lo è davvero.

Generalmente un livello di rumorosità accettabile è quello di 60/63 db, ma il massimo benessere lo si ha con parametri inferiori.
E nell’elenco in basso vogliamo aiutarti a capire come l’essere umano percepisce un determinato livello di decibel. Ciò lo faremo con degli appositi esempi.

  • Massima silenziosità a 20/30 db: livello di percezione paragonabile al fruscio delle foglie o al leggero brusio presente in biblioteca. Quindi, un rumore lievissimo, peccato che ad oggi non ci siano climatizzatori portatili così silenziosi.
  • Buona silenziosità a 40 db: livello di percezione paragonabile al rumore di un ventilatore acceso, quindi saremmo in una situazione di certo più rumorosa, ma non ancora così fastidiosa.
  • Rumorosità tollerabile a 50/60 db: livello di percezione che può essere paragonato ad una conversazione, di conseguenza qua già subentra in modo deciso il “lato personale”. Ovvero: se hai il sonno leggero è molto probabile che un climatizzatore da 60 decibel tu non possa installarlo in camera da letto.
  • Dai 70 db in su la rumorosità non è più tollerabile: in tal caso il climatizzatore sarebbe fastidioso come il traffico in ora di punta, come il transito di un camion o di un aereo, insomma non avresti modo di dormire. A meno che tu non abbia alcun problema ad addormentarti neppure alle 00:01 di capodanno. A quel punto è evidente che a te il rumore fa proprio un baffo.

Climatizzatore portatile silenzioso: scopriamo la funzione sleep!

Il climatizzatore portatile solitamente è dotato di una funzione che ti permetterà di far cessare il funzionamento della ventola per abbassare la rumorosità. Ovvero la funzione sleep.
Bisogna però specificare che tale funzione non sempre porta grandissimi benefici in un climatizzatore monoblocco. Viene ridotta un po’ la rumorosità, ma di certo non del tutto. Quindi, non aspettiamoci il miracolo che l’elettrodomestico possa diventare assolutamente silenzioso perché ciò non può accadere. Visto che, come abbiamo evidenziato prima, non ci sono ancora climatizzatori da 20/30 db.

Condizionatori portatili silenziosi: prezzi “rumorosi”?

In linea di massima un condizionatore portatile silenzioso non è certo economico, ma questo alla fin fine vale per ogni ogni climatizzatore, a prescindere che sia rumoroso. Quindi, possiamo di certo affermare che: se da una parte l’elettrodomestico permette di riposare grazie alla sua silenziosità dall’altra parte il prezzo fa abbastanza rumore.

Search