Condizionatori portatili: consigli su offerte, sui prodotti e su come risparmiare

Condizionatori portatili prezziNella scelta di un condizionatore portatile risulta anche importante valutare il prezzo. A nulla servirebbe comprare un condizionatore portatile che rinfresca l’ambiente, quando poi al momento della bolletta la tua temperatura corporea riuscirebbe a raggiungere (senza alcun aiuto) il livello più basso possibile. Così come non ha senso spendere tanto per un condizionatore portatile che, alla fine, non raffredda neanche tanto bene. 
In ogni acquisto bisogna valutare le caratteristiche del prodotto e anche la qualità dello stesso per poi unire tali dati al costo finale e comprendere se vale la pena o no comprare il climatizzatore in questione.  Ecco perché in questo articolo ti consiglieremo ai modelli che vantano un buon rapporto qualità prezzo.  

Prima dei consigli di acquisto puoi valutare queste interessanti offerte. Se interessato ti consigliamo di approfittarne finché sono ancora valide.
 
Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2019 22:47

Climatizzatori portatili dal buon rapporto qualità prezzo

I climatizzatori portatili che, a nostro avviso, vantano un buon rapporto qualità prezzo li abbiamo selezionati e li abbiamo anche recensiti.
Come fare a leggere le recensioni e a scoprire pure il prezzo?
Semplice, basta cliccare sui link in basso.

Condizionatori portatili e prezzi: come risparmiare?

Si può risparmiare scegliendo un condizionatore portatile con classe di risparmio energetico A o superiore. Certo, dovresti spendere un po’ di più poiché la A è la miglior classe energetica, ma è anche vero che col tempo avresti un deciso guadagno (meno consumo di energia elettrica e quindi bollette meno care). A tal proposito ti consigliamo di leggere l’articolo: “Condizionatore portatile a basso consumo“.

Risparmi anche scegliendo il climatizzatore dall’adeguata potenza. Inutile comprarne uno fin troppo potente (che di conseguenza consuma anche di più) così come è inutile comprarne uno non sufficientemente potente (non raffredderebbe la stanza a dovere). Quindi, oltre a valutare in modo oggettivo il livello di coibentazione della stanza in cui intendi usare il condizionatore portatile, è bene calcolare i btu necessari che servono per raffreddarla.

Vuoi un condizionatore portatile che sia utile anche d’inverno?
Allora, compra un condizionatore portatile con pompa di calore che ha la doppia funzione caldo/freddo (come Ellisse Hp). Se però non sei interessato a questo doppio beneficio, non comprare un prodotto caldo/freddo. Poiché questi modelli costano di più e di conseguenza sarebbe una spesa superflua e per te inutile.

Inoltre bisogna affidarsi a marchi di qualità. Se no corri il rischio che il prodotto sia davvero scadente. Ritrovandoti con un climatizzatore inefficace e già da cambiare dopo pochi mesi. E magari il servizio assistenza è pressoché inesistente. Invece brand come De Longhi o Argo (e non solo) garantiscono la sicurezza di avere anche un servizio assistenza (così in caso di guasti sai a chi chiamare e a chi chiedere supporto).

Search