Ventilatore o condizionatore portatile?

ventilatore o condizionatore portatileVorresti acquistare un climatizzatore portatile ma la spesa non certo “economica” ti frena?
Pensi che sia meglio utilizzare un buon ventilatore, ma al contempo temi che non sia poi così efficace da garantirti di combattere al meglio il caldo estivo?
Insomma, non riesci a dare una risposta al dubbio “ventilatore o condizionatore portatile”?
Risposta che ti aiuteremo noi a dare con questo articolo.

Meglio il climatizzatore o il ventilatore?

Non c’è un elettrodomestico che sia migliore dell’altro in tal caso, poiché tutto dipende dalle tue necessità. A maggior ragione considerando che sono dispositivi parecchio diversi.
Il climatizzatore portatile viene usato per rinfrescare un ambiente. Di conseguenza a beneficiare del freddo sono tutti coloro che sono nella stanza.
Il ventilatore offre un benessere personale solo a chi si trova davanti alla sua ventata di aria (neanche così fredda). E, soprattutto, una volta spento nella stanza non sarà cambiato nulla. Il caldo c’era ed è rimasto.
Di conseguenza la differenza tra i due elettrodomestici è davvero netta e nei prossimi paragrafi entreremo ancora più nel dettaglio specificando quando scegliere l’uno e quando l’altro.

Quando preferire un condizionatore portatile ad un ventilatore?

Quando si ha la necessità di rendere fredda una stanza. Se c’è una particolare camera che sembra più una sauna, con un ventilatore non otterrai alcun risultato, sarà necessaria l’installazione del climatizzatore. Che come abbiamo anche scritto nell’articolo “condizionatore fisso o portatile” non richiede  l’intervento di alcun tecnico e nessuna opera muraria.

Quando preferire un ventilatore ad un condizionatore portatile?

Per usi prettamente personali. Se ad esempio lavori al pc e desideri lavorare senza “l’invasione del sudore”, ti basterà piazzare a pochi metri da te il ventilatore così verrai rinfrescato dal medesimo.
Insomma, il ventilatore è più una soluzione adatta per chi non deve far abbassare la temperatura nella stanza, ma desidera solo un mezzo che gli procuri un benessere immediato.
Se sei orientato verso l’acquisto dei ventilatori, sappi che in commercio trovi prodotti ancor più potenti dei medesimi, ovvero i raffrescatori che emettono un’aria davvero fredda. Prodotti decisamente più prestanti.

Climatizzatore o ventilatore: di cosa hai bisogno?

Se dopo aver letto questo articolo credi che ciò che fa al caso tuo sia l’acquisto di un buon condizionatore portatile, allora possiamo aiutarti nella scelta del modello adatto.
Se non sai molto sull’argomento, puoi visitare la pagina “Come scegliere un climatizzatore portatile”, se invece vuoi subito valutare qualche modello, allora puoi consultare l’articolo “I migliori climatizzatori portatili”. Oppure, puoi andare “dritto al sodo” e valutare le interessanti offerte che ti proponiamo qui in basso.

Nella tabella in basso ecco le offerte che ti invitiamo a valutare, così puoi acquistare questi climatizzatori portatili monoblocco ad un prezzo ancor più competitivo.

 
Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2019 21:11

Search